Skip to main content

GAGLIATO, DAL 27 LUGLIO TANTI EVENTI PER IL FESTIVAL DELLE NANOSCIENZE

By 24/07/2022Cultura, News, Sociale3 min read
GAGLIATO, DAL 27 LUGLIO TANTI EVENTI PER IL FESTIVAL DELLE NANOSCIENZE - Incipit - sistema comunicazione

Dal 27 luglio, un gruppo selezionato di nanoscienziati, medici e ricercatori da tutto il Mondo confluiranno a Gagliato, nel catanzarese, per il ritorno di NanoGagliato, la conferenza sulle nanotecnologie unica nel suo genere che ha reso il paese di Gagliato un epicentro per l’innovazione delle nanoscienze e che quest’anno avrà il Patrocinio del Consiglio Regionale della Calabria.

Il tema della conferenza edizione 2022 si ispira a uno dei risvolti imprevedibili della pandemia di COVID-19: l’ascesa della tecnologia mRNA. In effetti, lo sviluppo di vaccini mRNA contro COVID-19 potrebbe essere stata l’ora migliore della nanotecnologia (finora!) e mette in evidenza la straordinaria promessa di utilizzare la nanotecnologia per lavorare con la natura per ottenere progressi rivoluzionari nella salute umana e mondiale.

GAGLIATO, DAL 27 LUGLIO TANTI EVENTI PER IL FESTIVAL DELLE NANOSCIENZE - Incipit - sistema comunicazione

Pertanto, quest’estate esploreremo il tema “Innovare con la natura: progressi nell’mRNA, nel DNA e altro”. I relatori di più discipline e in rappresentanza di diversi paesi si riuniranno per condividere idee e avviare collaborazioni per trasformare quella visione per il futuro in realtà. Si terranno eventi simultanei di NanoPiccola per i bambini delle scuole (di età compresa tra 5 e 14 anni) per conoscere le nanotecnologie e partecipare a esperimenti pratici.

GAGLIATO, DAL 27 LUGLIO TANTI EVENTI PER IL FESTIVAL DELLE NANOSCIENZE - Incipit - sistema comunicazione

L’elenco dei relatori di quest’anno comprende, oltre a Mauro Ferrari, colonna e fondatore con la moglie Paola degli eventi di NanoGagliato, Barbara Bass, MD (Preside della scuola di medicina GW), (, Gianni Ciofani (Direttore della ricerca presso l’Istituto Italiano di Tecnologia), Massimo Fresta (Professore Ordinario di Tecnologia Farmaceutica, Università di Catanzaro), Giulia Grancini (Professore Associato di Chimica Fisica presso l’Università degli Studi di Pavia), Julie Bauman, MD, MPH (Direttore del GW Cancer Center), Mauro Ferrari (Presidente, CEO, Fondatore Scientifico di BrYet US Inc.), Donatella Paolino (Professore Ordinario Università “Magna Graecia” di Catanzaro), Gary Brewster, MBA (Consigliere e membro del consiglio BrYet) Lorenzo Pradella (Co- CEO di BrYet), Chantal Line Carpentier, PhD (Capo, Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo dell’Ufficio di New York), Alejandro Chaoul, PhD (Fondatore e Direttore del Mind Body Spirit Institute del Centro Jung), Marianne De Backer, (Strategia EVP, BD&L e Open Innovation Bayer Pharmaceuticals), David Diemert, MD (Professore, George Washington University), Marco Farina, PhD (Co-fondatore e inventore Omnidermal Biomedics), Adriele Prina-Mello, PhD, (Direttore associato della Research School of Medicine del Trinity College di Dublino), BerndtSchmit, MD, MBOE (Fondatore HumanitarianRadiology Development Corp) ed altri ancora.

Come sempre, NanoGagliato sarà caratterizzato da un evento di educazione STEM simultaneo per i giovani dai 5 ai 14 anni. Il festival NanoPiccola invita gli studenti dell’area di Gagliato per un emozionante fine settimana di esperimenti scientifici pratici, lezioni di nanoscienza e domande e risposte con gli scienziati in visita. I volontari provenienti anche da fuori Regione hanno pianificato sessioni innovative per coinvolgere e ispirare gli studenti offrendo loro l’opportunità di vedere la scienza in azione.

© Incipit sistema comunicazione

designed by MM design & comunicazione.