𝐀𝐒𝐓𝐀: 𝐋𝐀 𝐁𝐄𝐋𝐋𝐄𝐙𝐙𝐀 𝐒𝐀𝐋𝐕𝐀 π‹β€™π€πŒππˆπ„ππ“π„

di Maria Scaramuzzino

La bellezza salva l’ambiente, asta benefica di opere d’arte. Per 17 febbraio 2024 l’associazione lametina Logos&Polis presieduta da Iolanda Baretta ha organizzato un’iniziativa solidale al Riva Restaurant Lounge Bar, noto locale di Falerna Marina; l’iniziativa ha la finalitΓ  di raccogliere fondi per l’acquisto di attrezzature professionali idonee alla pulizia delle spiagge.

Durante la serata benefica saranno messe all’asta diverse opere messe a disposizione da noti artisti di gran fama che hanno dimostrato sensibilitΓ  e amore incondizionato verso il prossimo e per la salvaguardia del territorio. Gli artisti che doneranno delle loro opere per l’asta di beneficenza sono: Gerardo Sacco, Maurizio Carnevali, Giovanna Rocca, Angelo Accardi, Sonia Bellezza, Antonino Denami, Mara Leone.

 

β€œLa nostra associazione Γ¨ particolarmente attenta alle tematiche ambientali; infatti, negli anni passati abbiamo ideato e realizzato diverse giornate ecologiche per ripulire i nostri lidi abbandonati, in collaborazione anche con altre associazioni ambientaliste attive sul territorio. Da questa sistematica esperienza Γ¨ nata l’idea di fare un salto di qualitΓ  per la risoluzione di una problematica che affligge il nostro territorio da decenni: parliamo dell’inquinamento ambientale e del degrado che da troppo tempo affliggono le nostre spiagge”.

Β CosΓ¬ la presidente Baretta che tiene a rimarcare: β€œSolo la bellezza puΓ² salvare il mondo. I paesaggi naturali incontaminati; il piacere di passeggiare in strade pulite e ordinate; una bella piazza ornata di piante e di fiori e con tante panchine per favorire i momenti di incontro e socialitΓ  dei cittadini. Riscoprire l’importanza di tutto ciΓ² vuol dire educare le giovani generazioni al senso del bello e quindi al senso civico di cittadini attivi e responsabili – incalza la presidente del sodalizio – Solo cosΓ¬ puΓ² radicarsi la cultura del rispetto della natura e dei luoghi per combattere il degrado delle grandi cittΓ  e anche delle aree naturalistiche che circondano i centri urbani. Le attrezzature che riusciremo ad acquistare con i proventi dell’asta benefica del 17 febbraio prossimo – conclude Iolanda Baretta – saranno condivise con le altre associazioni ambientaliste del territorio. Solo insieme, mossi da alti obiettivi comuni, potremo realizzare il sogno di far rivivere il bello in ciΓ² che ci circonda”.