π‘πŽπ‚π‚π„π‹π‹π„π“π“π€ πƒπˆ ππŽπ‘π†πˆπ€, 𝐀𝐋 ππ€π‘π‚πŽ π’π‚πŽπ‹π€π‚πˆπ”πŒ πˆπ‹ 𝐂𝐀𝐑𝐍𝐄𝐕𝐀𝐋𝐄 𝐄’ “π‘πˆπ“πŽπ‘ππŽ 𝐀𝐋 ππ€π’π’π€π“πŽ”

π’…π’Š π‘Ήπ’†π’…π’‚π’›π’Šπ’π’π’†
La settimana di Carnevale Γ¨ ufficialmente iniziata e al Parco Scolacium fervono i preparativi per far vivere a tutti i visitatori un’esperienza di visita piΓΉ coinvolgente.
In occasione della domenica di carnevale 11 febbraio, infatti, il personale del Parco sarΓ  coinvolto per offrire a tutti i visitatori β€œRitorno al passato – Vivi un giorno nell’antica Scolacium”, un evento in cui, attraverso due tours di visita in costume, si potranno rivivere alcuni momenti di vita quotidiana nell’antica colonia di Minerva Scolacium.
La cittΓ  romana, sorta probabilmente nei luoghi dell’antico insediamento greco di Skylletion, fu fondata da Caio Gracco nel 123-122 a.C. col nome di Minervia Scolacium; il centro politico ed economico dell’insediamento era rappresentato dalla piazza del foro, tutt’ora visibile, costruita a ridosso della strada principale della colonia, il decumanus, oggi visibile con la sua pavimentazione lapidea originale. Durante l’etΓ  imperiale, la colonia fu dedotta dall’imperatore Nerva nel I sec. d.C. col nome di Minervia Nervia Augusta Scolacium: la cittΓ  viene attrezzata con un teatro – dedicato alle rappresentazioni sceniche – e di un anfiteatro, luogo prediletto per i munera, ovvero i combattimenti dei gladiatori.
E’ dunque in questi spazi che domenica i visitatori, attraverso l’animazione in costume, potranno tornare indietro nel tempo per meglio immaginare e comprendere un mondo che oggi non c’è piΓΉ.
I due tours animati partiranno rispettivamente alle 10.30 e alle 12.00.
L’ingresso al Parco seguirΓ  le normali modalitΓ  di accesso (biglietto intero per adulti, ridotto per under 25 e gratuito per under 18 e alcune categorie specifiche come ad esempio insegnanti, giornalisti, portatori di handicap) ed orari.
I due percorsi animati (con partenza alle ore 10.30 e alle ore 12.00) non sono soggetti a un sovraprezzo nΓ© saranno a numero chiuso, perciΓ² non Γ¨ necessaria prenotazione: Γ¨ ovviamente possibile visitare il Parco liberamente durante la giornata, dalle ore 9 alle ore 17 (con ultimo ingresso alle ore 16.15),anche in maschera.
In caso di maltempo, i percorsi animati verranno spostati nelle sale del Museo.