𝐈𝐍 π’πŽπ…π…πˆπ“π“π€ πˆπ‹ ππŽππ”π’ 𝐂𝐔𝐋𝐓𝐔𝐑𝐀 π’πŽπ’π“πˆπ“π”πˆπ“πŽ π‚πŽπ 𝐃𝐔𝐄 𝐂𝐀𝐑𝐓𝐄: 𝐂𝐀𝐑𝐓𝐀 𝐃𝐄𝐋𝐋𝐀 𝐂𝐔𝐋𝐓𝐔𝐑𝐀 π†πˆπŽπ•π€ππˆ 𝐄 𝐂𝐀𝐑𝐓𝐀 𝐃𝐄𝐋 πŒπ„π‘πˆπ“πŽ

di Redazione

Dal 31 gennaio 2024, il Ministero della Cultura ha introdotto due nuove iniziative digitali per sostituire il Bonus Cultura 18 App: la β€œCarta della cultura Giovani” e la β€œCarta del merito”. Delle carte sarΓ  possibile farne richiesta registrandosi sul sito www.cartegiovani.cultura.gov.it. Fino al 30 giugno – spiega una nota del MIC – Γ¨ possibile richiedere entrambe le Carte: ciascuna Γ¨ individuale, nominativa e del valore nominale di 500 euro ed Γ¨ utilizzabile entro e non oltre il 31 dicembre dell’anno in cui i beneficiari si sono registrati sulla piattaforma. Le due Carte sono cumulabili tra loro.

La Carta della cultura giovani Γ¨ riconosciuta a tutti i residenti nel territorio nazionale in possesso, ove previsto, di permesso di soggiorno in corso di validitΓ , appartenenti a nuclei familiari con ISEE non superiore a 35.000 euro. La Carta Γ¨ assegnata e utilizzabile nell’anno successivo a quello del compimento del diciottesimo anno di etΓ .Β  Le Carte possono essere usate per acquistare biglietti per rappresentazioni teatrali, proiezioni cinematografiche e spettacoli dal vivo; per l’acquisto di libri, abbonamenti a quotidiani e periodici anche in formato digitale; per musica registrata e prodotti dell’editoria audiovisiva. Con le Carte Γ¨, inoltre, possibile acquistare anche titoli di accesso a musei, mostre, eventi culturali, aree archeologiche e parchi naturali. Il credito puΓ² essere usato inoltre per partecipare a corsi di musica, teatro, danza e lingue straniere. Sono esclusi dal novero dei prodotti acquistabili i videogiochi e gli abbonamenti per l’accesso a canali o piattaforme che offrono contenuti audiovisivi. Le Carte non possono essere convertite in buoni di spesa sostitutivi generati dall’esercente.

Ricordiamo inoltre: il sito di riferimento e il fatto che per i nati nel 2004, nulla cambia rispetto al vecchio Bonus Cultura 18app.Β  Tali soggetti hanno richiesto il bonus di 500 euro entro il 31 ottobre 2023 e possono utilizzarlo entro il 30 aprile 2024. Le novitΓ  riguardano esclusivamente coloro che hanno compiuto 18 anni dal 1Β° gennaio 2023, ossia i nati nel 2005, che possono usufruire dei nuovi bonus a partire dal 2024. Si stabilisce che le somme assegnate con le Carte non costituiscono reddito imponibile del beneficiario e non rilevano ai fini del computo del valore dell’ISEE.