โ€œ๐’๐€๐‘๐“๐ˆ ๐•๐Ž๐‹๐€๐๐“๐ˆโ€ ๐’๐€๐๐€๐“๐Ž ๐๐‹๐€๐๐€ ๐€๐‹ ๐‚๐€๐…๐…๐„โ€™ ๐‹๐„๐“๐“๐„๐‘๐€๐‘๐ˆ๐Ž ๐ƒ๐ˆ ๐๐Ž๐•๐€๐‹๐ˆ๐๐Ž

๐๐ข ๐‘๐ž๐๐š๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ž

Un romanzo sullโ€™amore, e dunque, sulla morte. E sulla scrittura. Le vite parallele di una madre, Rosa, e di una figlia, Amรฉlie, che non furono mai bambine e che erano, forse, la stessa persona. Due storie imperfette e difettose, โ€œda aggiustare, correggere e rifinireโ€, come gli scritti degli altri, che Amรฉlie riparava da studentessa e come gli abiti degli altri, che lei accorcia, allunga e restringe nel suo laboratorio di sartoria. Trenta โ€œvariazioniโ€ su un tema, lโ€™impossibilitร  dellโ€™amore โ€œvissutoโ€, accostate lโ€™una allโ€™altra, in quella misteriosa e lineare composizione, che, come la cucitura su una stoffa, รจ il flusso lineare di ogni vita.

ANNAROSA MACRรŒ

Giornalista e scrittrice, ha lavorato in Rai nella redazione calabrese e accanto a Enzo Biagi in molti dei suoi programmi. Ha pubblicato A Berlino un bouganville (1988), Il mercante di storie (2009), Alรฌ voleva volare (2010) e, per Rubbettino, Lโ€™ultima lezione di Enzo Biagi (2008); Da che parte sta il mare (2013, premio Moncalieri per la narrativa); Corpo estraneo (2017); Sarti volanti (2023).