LE OPERE DI SHAMSIA HASSANI DIVENTANO VIRALI A FIANCO DELLE DONNE AFGANE

Stanno diventando sempre più virali sui social, le opere dell’artista afgana Shamsia Hassani a favore delle lotte per la libertà di pensiero delle donne afgane. Hassani è nata nel 1988 e ha trascorso la sua infanzia in Iran. Ritrae principalmente immagini stilizzate e monumentali di donne che indossano il burqa. Secondo l’artista, “Voglio mostrare che le donne sono tornate nella società afghana con una forma nuova, più forte. È una donna nuova. Una donna piena di energia, che vuole ricominciare”.

In un’intervista, Hassani ha spiegato: “Credo che ci siano molti che dimenticano tutta la tragedia che le donne affrontano in Afghanistan; ecco perché uso i miei dipinti come mezzo per ricordare alla gente. Voglio evidenziare la questione nella società , con dipinti che ritraggono donne in burqa ovunque. E cerco di mostrarle più grandi di quello che sono nella realtà, e in forme moderne, plasmate nella felicità, nel movimento, forse più forti. Cerco di far sì che le persone le guardino in modo diverso”.