𝐀 π‘πŽπ‚π‚π„π‹π‹π€ 𝐔𝐍𝐀 π•πˆπ€ π‚π‘π”π‚πˆπ’ π‚πŽπ π‚πŽππ•π„π†ππŽ 𝐒𝐔𝐋𝐋𝐀 π†πˆπ”π’π“πˆπ™πˆπ€ π‘πˆππ€π‘π€π“πˆπ•π€

di Redazione

Non vuole essere piΓΉ il solito convegno ove si esamina il tema in oggetto ma, un convegno che rimarchi un approccio innovativo nel campo del Diritto Penale, finalizzato a promuovere una risoluzione del conflitto benefico per tutte le parti coinvolte nel processo penale.

Lo scopo del convegno che si svolgerΓ  dopo la Via Crucis a Roccella Ionica, Γ¨ una l’iniziativa di stampo culturale, giuridico e religioso e fa parte delle attivitΓ  della Settimana Santa.

A idearla e promuoverla Γ¨ l’Assessorato comunale alla Cultura, retto da Bruna Falcone, con la Diocesi di Locri – Gerace guidata da mons. Francesco Oliva, con padre Francesco Carlino della ComunitΓ  di Parrocchie di Roccella e con il Comitato Festa β€œMaria SS. Addolorata” nell’ambito del progetto denominato β€œLa Settimana della Cultura”.

Due i momenti salienti dell’evento. Il primo Γ¨ la β€œVia Crucis della Riparazione” che sarΓ  guidata dal vescovo mons. Francesco Oliva. Il rito prenderΓ  il via da Largo San Giuseppe, alle ore 18, con i saluti istituzionali del Sindaco di Roccella Jonica, Vittorio Zito, e proseguirΓ  lungo un itinerario che attraverserΓ  il centro storico della cittadina fino alla chiesa del Borgo, con meditazioni e preghiere, ad ogni stazione, ispirate al perdono, alla riconciliazione, alla giustizia riparativa e alla speranza. Prenderanno parte alla Via Crucis anche rappresentanti delle istituzioni, realtΓ  associative e familiari di vittime della criminalitΓ .

Il secondo momento Γ¨ il tavolo di confronto sul tema β€œGiustizia riparativa e misure alternative al carcere” che si terrΓ  alle ore 19 nella chiesa del Borgo. La discussione sarΓ  introdotta e moderata dall’assessore Bruna Falcone e da Vincenzo Vigliarolo del Comitato festa β€œMaria SS. Addolorata” e vedrΓ  gli interventi del presidente del Tribunale di Locri, Fulvio Accurso; del vescovo di Locri – Gerace mons. Francesco Oliva; dell’avvocato e giudice di pace di Locri, Giuseppe Capogreco; del parroco di β€œSan Nicola di Bari” di Roccella, padre Francesco Carlino; della docente dell’UniversitΓ  di Roma β€œTor Vergata”, Marina Formica; del sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Locri, Stefano Guglielmino; del magistrato Raffaele Lico; del magistrato onorario del Tribunale di Locri, Francesco Rosa.