MAURO TRESOLDI IN TOUR IN VESPA PER PROMUOVERE I DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

๐˜ฟ๐™ค๐™ข๐™–๐™ฃ๐™ž ๐™– ๐˜พ๐™–๐™ฉ๐™–๐™ฃ๐™ฏ๐™–๐™ง๐™ค, ๐™ž๐™ฃ๐™˜๐™ค๐™ฃ๐™ฉ๐™ง๐™– ๐™ž๐™ก ๐˜พ๐™ค๐™ข๐™ž๐™ฉ๐™–๐™ฉ๐™ค ๐™ฅ๐™ง๐™ค๐™ซ๐™ž๐™ฃ๐™˜๐™ž๐™–๐™ก๐™š ๐™๐™ฃ๐™ž๐™˜๐™š๐™›๐™–๐™ก ๐™‹๐™–๐™ง๐™˜๐™ค ๐™™๐™š๐™ก๐™ก๐™– ๐˜ฝ๐™ž๐™ค๐™™๐™ž๐™ซ๐™š๐™ง๐™จ๐™ž๐™ฉร 

Mauro Tresoldi da anni compie pellegrinaggi in solitaria, a bordo della sua โ€œChiccaโ€, una Vespa px125 del 1985. Questโ€™anno si fa promotore di un messaggio di pace e solidarietร , con particolare attenzione alle bambine e ai bambini coinvolti nel conflitto in Ucraina. 

Tresoldi, infatti, compie un tour in vespa, che toccherร  lโ€™intera penisola con lโ€™obiettivo di promuovere i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. 

A bordo della sua vespa, Mauro porta un passeggero dโ€™eccezione: la Pigotta, la bambola di pezza divenuta il simbolo dellโ€™UNICEF per la tutela dei diritti dellโ€™infanzia e dellโ€™adolescenza in Italia. La Pigotta non sarร  sola nellโ€™accompagnare Mauro, ma avrร  un messaggio di pace legato al braccio da un nastrino.

Ad ogni tappa, Mauro consegnerร  ai volontari del Comitato Provinciale per lโ€™UNICEF che troverร  ad accoglierlo la Pigotta e ne riceverร  in cambio unโ€™altra portatrice di un nuovo messaggio, come fosse una staffetta.

I messaggi delle Pigotte verranno raccolti da Mauro, che li custodirร  fino al termine del viaggio per poi creare un mosaico complessivo che verrร  condiviso con tutti i soggetti coinvolti. 

โ€œNella nostra cittร  lโ€™incontro con Mauro avverrร  domani lunedรฌ 25 luglio alle ore 17, al Parco della Biodiversitร  Mediterranea โ€“ spiega il presidente del Comitato Unicef di Catanzaro, Costantino Mustari -. Lascerร  la Pigotta al nostro comitato e il messaggio di pace ricevuti a Napoli e prenderร  in consegna la Pigotta di Unicef Catanzaro, con il nostro messaggio, che lascerร  il giorno successivo a Catania. Lo accoglieremo insieme ad una delegazione di donne e di bambini ucraini rifugiati nella nostra cittร โ€. 

UNICEF Catanzaro, quindi, invita a partecipare numerosi e a contribuire con donazioni, perchรฉ Mauro ha attivato una raccolta fondi a sostegno dei numerosi bambini e bambine colpiti da questa emergenza umanitaria. Promuovere la pace non puรฒ, infatti, prescindere da azioni concrete di solidarietร . Lโ€™iniziativa รจ coordinata dal Comitato UNICEF Lombardia, poichรฉ il tour รจ partito e si concluderร  a Lodi, cittร  natale di Mauro.