Un ritmo dirompente e un testo ironico per β€œMankicani”, nuovo brano deiΒ  Quartaumentata che dΓ  il nome anche al Tour 2024 della storica band.

Β«Abbiamo scelto di esplorare il potere della musica nel comunicare messaggi sociali, mettendo in luce le contraddizioni e i paradossi della societΓ  contemporaneaΒ» dice il fondatore del gruppo e frontman Paolo Sofia. Β«L’ironia dei testi e le sonoritΓ  sono perciΓ² protagoniste di un progetto musicale all’insegna di un divertimento intelligente e noi speriamo che trovi ancora il gradimento del pubblicoΒ».

Il video porta la firmaΒ  di Francesco Pileggi, regista e scrittore, che spiega: Β«Ho cercato di mostrare ciΓ² che anima lo spirito di questo gruppo musicale, la giocositΓ  e la forza dell’ironia, oltre al loro incredibile bagaglio tecnico individuale. Gioco, ironia e musica beffano la finzione che caratterizza in genere quasi tutti i video musicali. Fingere senza nasconderlo, dunque divertirsi. Ho filmato tutto a mano libera, ritrovandomi a ballare con la telecamera in β€œrec”, senza quasi rendermene conto. Impossibile non ballare quando attaccano con il ritornelloΒ».

Il testo di β€œMankicani” Γ¨ di Paolo Sofia e Filippo Musitano, musica dello stesso Sofia. Hanno suonato nel brano: Paolo Sofia (voce, cori), Peppe Platani (basso),Β  Salvatore Gullace (bouzouki e chitarre), Vincenzo Oppedisano (chitarra elettrica), Fabio Palmitesta (mandola e chitarra elettrica), Alfredo Verdini (percussioni), Peppe Stilo (marranzano). Missaggio e mastering Mama Mia Recording Studio.

Β«Porteremo nelle piazze un sound fresco e coinvolgente, come Γ¨ cifra distintiva dei Quarta, facendo anche riflettere sul modo in cui oggi viviamo e su cosa potremmo fare per migliorare. La musica parla unΒ  linguaggio universale, per questo deve essere veicolo diΒ  bellezza perΒ  il domani. Vi aspettiamo nelle tappe del tour per un’esperienza coinvolgente, per cantare e ballare tutti insiemeΒ».

Il Tour 2024, venerdì 9 agosto, porterà i Quartaumentata anche al Festival Carpino in Folk, dove si esibiranno tra gli altri Eugenio Bennato e i Modena City Ramblers.