Skip to main content

β€œπƒπ€π‹π‹π€ 𝐂𝐔𝐑𝐀 𝐀𝐋 ππ‘π„ππƒπ„π‘π’πˆ 𝐂𝐔𝐑𝐀”, 𝐀𝐋 ππŽπ‹πˆπ‚π‹πˆππˆπ‚πŽ πƒπˆ π†π„π‘πŒπ€ππ„π“πŽ 𝐏𝐄𝐑 π‘πˆπƒπ€π‘π„ πˆπ‹ π’πŽπ‘π‘πˆπ’πŽ 𝐀𝐋𝐋𝐄 πƒπŽπππ„ 𝐈𝐍 π“π„π‘π€ππˆπ€ πŽππ‚πŽπ‹πŽπ†πˆπ‚π€

By 26/10/2022SanitΓ 2 min read
β€œπƒπ€π‹π‹π€ 𝐂𝐔𝐑𝐀 𝐀𝐋 ππ‘π„ππƒπ„π‘π’πˆ 𝐂𝐔𝐑𝐀”, 𝐀𝐋 ππŽπ‹πˆπ‚π‹πˆππˆπ‚πŽ πƒπˆ π†π„π‘πŒπ€ππ„π“πŽ 𝐏𝐄𝐑 π‘πˆπƒπ€π‘π„ πˆπ‹ π’πŽπ‘π‘πˆπ’πŽ 𝐀𝐋𝐋𝐄 πƒπŽπππ„ 𝐈𝐍 π“π„π‘π€ππˆπ€ πŽππ‚πŽπ‹πŽπ†πˆπ‚π€ - Incipit - sistema comunicazione

Una giornata per insegnare alle pazienti oncologiche a truccarsi e a β€œnascondere” i β€œsegni” della malattia.

Nel β€œMese Rosa”, dedicato alla prevenzione del tumore al seno, al reparto di Oncologia del Policlinico  β€œMater Domini” di Catanzaro Γ¨ andata in scena β€œDalla cura al prendersi cura”, iniziativa dedicata (in maniera leggera) all’estetica oncologica nel convincimento che vengono prima le cure salvavita e poi quelle dell’anima.

Protagonisti l’istituto di Bellezza β€œElisir” di Caterina Signorello, l’intero staff medico – infermieristico) del reparto per il trattamento dei tumori alla struttura universitaria catanzarese e l’associazione β€œAngela Serra per la ricerca sul Cancro Gruppo Ardos Germaneto Catanzaro”.

Β«Quando si realizzano i sogni – sottolinea la Signorello – provi dentro di te un’emozione unica! Per me, per noi Γ¨ stato un grande giornoΒ».

β€œπƒπ€π‹π‹π€ 𝐂𝐔𝐑𝐀 𝐀𝐋 ππ‘π„ππƒπ„π‘π’πˆ 𝐂𝐔𝐑𝐀”, 𝐀𝐋 ππŽπ‹πˆπ‚π‹πˆππˆπ‚πŽ πƒπˆ π†π„π‘πŒπ€ππ„π“πŽ 𝐏𝐄𝐑 π‘πˆπƒπ€π‘π„ πˆπ‹ π’πŽπ‘π‘πˆπ’πŽ 𝐀𝐋𝐋𝐄 πƒπŽπππ„ 𝐈𝐍 π“π„π‘π€ππˆπ€ πŽππ‚πŽπ‹πŽπ†πˆπ‚π€ - Incipit - sistema comunicazione
Policlinico Germaneto

Parole che abbinano l’essenza della donna e della professionista.

Β«I farmaci non escludono i trattamenti di bellezza –  aggiunge -, se di fronte si ha una donna alle prese con un tumore al seno. Anzi. Tutelare il suo stato di salute psicologico, anche attraverso una maggiore attenzione all’estetica, puΓ² essere un valido supporto Β«per migliorare i tassi di successo delle cure oncologiche, favorendo una maggiore adesione alle terapieΒ».

Tutto questo Γ¨ l’estetica oncologica, la disciplina che declina i trattamenti estetici complementari (sicuri e ben tollerati, studiati tenendo conto della specifica storia clinica della paziente) alle esigenze di chi affronta le terapie senza disdegnare la corretta alimentazione e un efficace percorso psicologico

Β«Uno studio condotto su donne con cancro al seno – ha evidenziato l’equipe oncologica del Policlinico che ha preso parte alla giornata – rileva meno disagio emotivo e un  maggiore benessere psicofisico per chi tratta la pelle, intossicata dalle cure, in modo adeguato.

In questa ottica, insegnare alle donne a truccarsi per nascondere pallore o rush cutanei non Γ¨ solo una parentesi di leggerezza  ma una iniezione di fiducia e sentirsi bene con se stesse per affrontare con una prospettiva completamente diversa le cureΒ».

Ad β€œintegrarsi” con chi si Γ¨ occupato di estetica i professori Piefrancesco Tassone e Pierosandro Tagliaferri, la dottoressa Nicoletta Staropoli, la caposala Ippolita Rondinelli, gli infermieri, gli oss e la nutrizionista Tiziana Montalcini.

Β«A tutti veramente grazie – conclude Caterina Signorello -, sono stati davvero meravigliosi.  Ma grazie, soprattutto, a tutte le pazienti che ci hanno dato la possibilitΓ  di poter donare loro un po’ della nostra professionalitΓ  e amoreΒ».

Β© Incipit sistema comunicazione

designed by MM design & comunicazione.