Skip to main content

𝗧𝗒π—₯𝗑𝗔 π—œπ—‘ π—˜π——π—œπ—–π—’π—Ÿπ—” π—Ÿπ—’ 𝗦𝗖π—₯π—œπ—§π—§π—’π—₯π—˜ π—₯π—˜π—‘π—”π—§π—’ π—£π—”π—‘π—–π—”π—Ÿπ—Ÿπ—’ 𝗖𝗒𝗑 π—œπ—Ÿ 𝗦𝗨𝗒 𝗀𝗨𝗔π—₯𝗧𝗒 π—₯𝗒𝗠𝗔𝗑𝗭𝗒 β€œπ—œπ—Ÿ π—§π—”π—Ÿπ—Ÿπ—’ π——π—œ π—§π—˜π—₯π—₯𝗔𝗖𝗒𝗧𝗧𝗔”

By 25/10/2022News2 min read
𝗧𝗒π—₯𝗑𝗔 π—œπ—‘ π—˜π——π—œπ—–π—’π—Ÿπ—” π—Ÿπ—’ 𝗦𝗖π—₯π—œπ—§π—§π—’π—₯π—˜ π—₯π—˜π—‘π—”π—§π—’ π—£π—”π—‘π—–π—”π—Ÿπ—Ÿπ—’ 𝗖𝗒𝗑 π—œπ—Ÿ 𝗦𝗨𝗒 𝗀𝗨𝗔π—₯𝗧𝗒 π—₯𝗒𝗠𝗔𝗑𝗭𝗒 β€œπ—œπ—Ÿ π—§π—”π—Ÿπ—Ÿπ—’ π——π—œ π—§π—˜π—₯π—₯𝗔𝗖𝗒𝗧𝗧𝗔” - Incipit - sistema comunicazione

Il dentista scrittore torna in edicola con la sua ultima fatica letteraria: β€œIl tallo di Terracotta”. Uno spaccato sociale che traccia attraverso lo sguardo, rivolto indietro, quadri di tradizioni e di autentiche realtΓ  di vita quotidianina. La storia Γ¨ ambientata in una Sicilia misteriosa e ancorata alla tradizione ma che sa offrire a chi spia dalle persiane le proprie sorprendenti realtΓ . Le vicende trovano il loro sviluppo attraverso una narrazione semplice e lineare che pongono il lettore in una condizione di autentica full immersion nei pensieri dei protagonisti. Pancallo ancora una volta regala ai suoi lettori una storia avvincente e per nulla scontata, nella quale non lesina ironia e sensualitΓ .

Alcuni passaggi significativi fanno giΓ  entrare nell’atmosfera, sempre piΓΉ intensa, nella quale si sviluppano i dialoghi e le storie narrate.

“… Se io e Vittorio fossimo stati diversi, incapaci di tendere una mano a chi deve essere sostenuto, tu saresti ancora nel carcere minorile a scontare la tua pena; saresti entrato in un circuito da cui si esce malconci, se non morti. Avresti avuto un avvenire angosciante e la tua vita avrebbe conosciuto solo amarezza”.

“E’ vero, penso sia proprio cosΓ¬, Γ¨ la realtΓ  dei fatti! Sono sicuro che sarei cresciuto velocemente in altezza, ma avrei scalato i gradini del crimine con altrettanta rapiditΓ . Non c’era un modo per fermarmi”.

“Tu hai delle potenzialitΓ  incredibili, capisci con facilitΓ  i momenti, leggi gli stati d’animo delle persone e sai rapportarti con grande maestria sia in famiglia che con gli estranei. Devo dire che in questo la strada ti ha insegnato tanto. Poi a tutto ci dobbiamo aggiungere la capacitΓ  di assimilare ogni sorta di lezione, da quella didattica che ti impartisce la scuola a quella di vita che ti offrono familiari, amici e compagni. Avevi solo bisogno di vivere in un ambiente sereno…”

𝗧𝗒π—₯𝗑𝗔 π—œπ—‘ π—˜π——π—œπ—–π—’π—Ÿπ—” π—Ÿπ—’ 𝗦𝗖π—₯π—œπ—§π—§π—’π—₯π—˜ π—₯π—˜π—‘π—”π—§π—’ π—£π—”π—‘π—–π—”π—Ÿπ—Ÿπ—’ 𝗖𝗒𝗑 π—œπ—Ÿ 𝗦𝗨𝗒 𝗀𝗨𝗔π—₯𝗧𝗒 π—₯𝗒𝗠𝗔𝗑𝗭𝗒 β€œπ—œπ—Ÿ π—§π—”π—Ÿπ—Ÿπ—’ π——π—œ π—§π—˜π—₯π—₯𝗔𝗖𝗒𝗧𝗧𝗔” - Incipit - sistema comunicazione

“Il tallo di terracotta” verrΓ  presentato venerdΓ¬ 28 alle 17,30 presso lo spazio MAG di Siderno

Renato Roberto Pancallo Γ¨ nato a Locri nel 1955 e vive a Siderno. Si Γ¨ diplomato presso il Liceo Classico “Ivo Oliveti” di Locri e ha poi conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’UniversitΓ  di Bologna nel 1981.

Nel 2000 ha pubblicato il romanzo Il paese delle lucertole (Pellegrini editore) col quale ha vinto il Primo Premio del Rhegium Juli; nel 2004, sempre con Pellegrini editore esce La luce delle mezzetinte, romanzo premiato da Il Ramoscello d’Ulivo; nel 2019 con lo stesso editore dei due precedenti esce il suo terzo romanzo: Il testamento di palazzo FragalΓ , che ha l’onore della trasposizione teatrale sotto la regia di Vincenzo MuiΓ .

Β© Incipit sistema comunicazione

designed by MM design & comunicazione.