Skip to main content

Il MARTIRE DEL RISORGIMENTO ITALIANO MICHELE BELLO RICORDATO A SIDERNO NEL BICENTENARIO DELLA NASCITA

By 05/10/2022News2 min read
Il MARTIRE DEL RISORGIMENTO ITALIANO MICHELE BELLO RICORDATO A SIDERNO NEL BICENTENARIO DELLA NASCITA - Incipit - sistema comunicazione

Il cinque dicembre ricorrono i duecento anni dalla nascita di Michele Bello, uno dei Cinque martiri di Gerace. Ricorrendo il bicentenario della nascita di Michele Bello, eroe e martire del Risorgimento Italiano, fucilato il 2 ottobre del 1847 a Gerace insieme ai compagni di martirio Ruffo, Verduci, Mazzone e Salvadori, domenica 2 ottobre 2022 si è svolto nella sala della confraternita di Maria Santissima dell’Arco di Siderno Superiore, patrocinato dalla Deputazione di Storia Patria per la Calabria, una conferenza sulla figura del risorgimentale calabrese.

A discutere del martire lo storico sidernese Domenico Romeo della Deputazione di Storia patria per la Calabria, autore di volumi e saggi sui Cinque Martiri di Gerace e su Michele Bello, si è soffermato sul periodo universitario a Napoli di Miche Bello, mettendo in evidenza, sia l’impegno in campo letterario e poetico quale scrittore di drammi, novelle e sonetti, sia la sua partecipazione ai circoli di cospirazione e rivoluzionari dove si progettava la rivoluzione italiana e, in particolar modo, la sua partecipazione alla setta carbonara dei Figliuoli della Giovine Italia di Benedetto Musolino.

All’intervento di Romeo ha fatto seguito quello di Raffaele Macry Correale, cultore di storia locale, che si è soffermato sull’idea e gli ideali che hanno mosso la rivolta del 1847, leggendo una testimonianza diretta di Gerolamo Macry, amico e allievo di Bello. Macry Correale si è poi soffermato sulla riscoperta di Michele Bello quale poeta romantico, fatta dai suoi parenti e scrittori Domenico e Francesco Macry Correale, che tra la fine dell’800 e i primi anni del ‘900 hanno dato alle stampa alcune delle opere di Bello.           

Nella sala è stata allestita una mostra di libri e documenti attinenti alla vita di Michele Bello, nonché l’iconografia dell’eroe risorgimentale. A questa prima conferenza su Michele Bello e i Martiri di Gerace seguirà un’altra con lo storico Vincenzo Cataldo, autori di vari libri sull’argomento che non ha potuto presenziare.

Il MARTIRE DEL RISORGIMENTO ITALIANO MICHELE BELLO RICORDATO A SIDERNO NEL BICENTENARIO DELLA NASCITA - Incipit - sistema comunicazione

© Incipit sistema comunicazione

designed by MM design & comunicazione.