Skip to main content

GERACE: TRE SERATE D’INCANTO

By 30/07/2022Cultura, News, Sociale3 min read
GERACE: TRE SERATE D’INCANTO - Incipit - sistema comunicazione

Tre serate da incorniciare che hanno confermato il pieno successo del Festival Internazionale d’Arte di Strada “Il Borgo Incantato: L’arte di strada nei vicoli” che si è tenuto a Gerace dal 26 al 28 Luglio dopo due anni di sosta obbligata.

«Anche questa edizione del Borgo Incantato si chiude con un bilancio che riteniamo nettamente positivo in termini di affluenza e di gradimento» ha sottolineato l’Assessore Salvatore Galluzzo, che ricorda l’impegno dell’Amministrazione, guidata dal Sindaco Giuseppe Pezzimenti, che insieme ai funzionari Loredana Panetta e Domenico Romeo e a tutti i dipendenti comunali, hanno garantito la buona riuscita dell’atteso evento che ha richiamato a Gerace migliaia di persone. 

«Siamo soddisfatti per aver confermato l’ottima qualità degli spettacoli grazie al direttore artistico Luigi Russo che ha ideato una rassegna di alto profilo alla quale – ha proseguito l’Assessore Galluzzo – siamo riusciti a inserire l’apertura del Museo Diocesano e degli altri luoghi artistico-culturali religiosi grazie al connubio con il vescovo Francesco Oliva. Ringraziamo i Carabinieri, la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza e la Polizia Metropolitana che hanno garantito l’ordine e la sicurezza delle serate, un ringraziamento va anche all’Amministrazione comunale di Locri che ha inviato due agenti della Polizia locale».

GERACE: TRE SERATE D’INCANTO - Incipit - sistema comunicazione

«Il Borgo Incantato negli anni è divenuto un modello di turismo d’insieme – ha concluso l’Assessore Galluzzo – ed è questo il vero segreto del suo successo e dell’attenzione che ha ricevuto dalla Regione Calabria attraverso l’impegno diretto del Presidente della Giunta regionale Roberto Occhiuto e della Vice Presidente Giusi Princi, che hanno fortemente voluto inserire la rassegna all’interno del finanziamento di 20 milioni di euro destinati dal Ministero della Cultura nell’ambito del progetto “Gerace – Porta del Sole”, che garantisce una continuità della manifestazione in tutta la sua immagine positiva che ha ricadute concrete su tutto il territorio».

La chiusura della splendida manifestazione è affidata alla Vice Presidente della Giunta regionale Giusi Princi che ha sottolineato: «Gerace è un patrimonio da condividere all’interno della nostra regione, da esportare ad un turismo nazionale e internazionale, il presidente Occhiuto e tutta quanta la Giunta sostengono il sindaco Giuseppe Pezzimenti e la sua amministrazione, e gli facciamo i complimenti perché il Borgo Incanto, che la Regione ha sostenuto finanziariamente, rappresenta un binomio di cultura, di arte, di gastronomia e di qualità. Gerace diventa un ulteriore investimento per la Regione Calabria, perché è un patrimonio che sosteniamo e valorizziamo attraverso i fondi del Ministero della Cultura che la Giunta ha ritenuto di far destinare a questa città. Queste tre giornate significative testimoniano la presenza di un turismo che viene fuori dalla regione e, con Gerace, esportiamo l’immagine più bella della Calabria».

La scommessa che la Giunta Occhiuto ha voluto fare su Gerace è già vinta e il paese debba, oggi più che mai, essere presentato come un alfiere della “Calabria Straordinaria” che la Regione vuole esportare nel mondo.

© Incipit sistema comunicazione

designed by MM design & comunicazione.