Skip to main content

MAURO TRESOLDI IN TOUR IN VESPA PER PROMUOVERE I DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

By 24/07/2022Cultura, News, Sociale2 min read
MAURO TRESOLDI IN TOUR IN VESPA PER PROMUOVERE I DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA - Incipit - sistema comunicazione

π˜Ώπ™€π™’π™–π™£π™ž 𝙖 π˜Ύπ™–π™©π™–π™£π™―π™–π™§π™€, π™žπ™£π™˜π™€π™£π™©π™§π™– π™žπ™‘ π˜Ύπ™€π™’π™žπ™©π™–π™©π™€ π™₯π™§π™€π™«π™žπ™£π™˜π™žπ™–π™‘π™š π™π™£π™žπ™˜π™šπ™›π™–π™‘ π™‹π™–π™§π™˜π™€ π™™π™šπ™‘π™‘π™– π˜½π™žπ™€π™™π™žπ™«π™šπ™§π™¨π™žπ™©Γ 

Mauro Tresoldi da anni compie pellegrinaggi in solitaria, a bordo della sua β€œChicca”, una Vespa px125 del 1985. Quest’anno si fa promotore di un messaggio di pace e solidarietΓ , con particolare attenzione alle bambine e ai bambini coinvolti nel conflitto in Ucraina. 

Tresoldi, infatti, compie un tour in vespa, che toccherΓ  l’intera penisola con l’obiettivo di promuovere i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. 

A bordo della sua vespa, Mauro porta un passeggero d’eccezione: la Pigotta, la bambola di pezza divenuta il simbolo dell’UNICEF per la tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia. La Pigotta non sarΓ  sola nell’accompagnare Mauro, ma avrΓ  un messaggio di pace legato al braccio da un nastrino.

MAURO TRESOLDI IN TOUR IN VESPA PER PROMUOVERE I DIRITTI DELL'INFANZIA E DELL'ADOLESCENZA - Incipit - sistema comunicazione

Ad ogni tappa, Mauro consegnerΓ  ai volontari del Comitato Provinciale per l’UNICEF che troverΓ  ad accoglierlo la Pigotta e ne riceverΓ  in cambio un’altra portatrice di un nuovo messaggio, come fosse una staffetta.

I messaggi delle Pigotte verranno raccolti da Mauro, che li custodirΓ  fino al termine del viaggio per poi creare un mosaico complessivo che verrΓ  condiviso con tutti i soggetti coinvolti. 

β€œNella nostra cittΓ  l’incontro con Mauro avverrΓ  domani lunedΓ¬ 25 luglio alle ore 17, al Parco della BiodiversitΓ  Mediterranea – spiega il presidente del Comitato Unicef di Catanzaro, Costantino Mustari -. LascerΓ  la Pigotta al nostro comitato e il messaggio di pace ricevuti a Napoli e prenderΓ  in consegna la Pigotta di Unicef Catanzaro, con il nostro messaggio, che lascerΓ  il giorno successivo a Catania. Lo accoglieremo insieme ad una delegazione di donne e di bambini ucraini rifugiati nella nostra città”. 

UNICEF Catanzaro, quindi, invita a partecipare numerosi e a contribuire con donazioni, perchΓ© Mauro ha attivato una raccolta fondi a sostegno dei numerosi bambini e bambine colpiti da questa emergenza umanitaria. Promuovere la pace non puΓ², infatti, prescindere da azioni concrete di solidarietΓ . L’iniziativa Γ¨ coordinata dal Comitato UNICEF Lombardia, poichΓ© il tour Γ¨ partito e si concluderΓ  a Lodi, cittΓ  natale di Mauro.

Β© Incipit sistema comunicazione

designed by MM design & comunicazione.