Skip to main content

๐—ฆ๐—”๐—ฅ๐—”’ ๐—Ÿ’๐—”๐—ก๐—ก๐—ข ๐——๐—˜๐—Ÿ “๐—™๐—”๐—ฅ๐—˜” ๐—ฃ๐—˜๐—ฅ ๐—œ๐—Ÿ ๐——๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—˜๐—ง๐—ง๐—ข ๐—Ÿ๐—œ๐—ข๐—ก๐—ฆ ๐Ÿญ๐Ÿฌ๐Ÿด ๐˜†๐—ฎ ๐—ฅ๐—œ๐—จ๐—ก๐—œ๐—ง๐—ข๐—ฆ๐—œ ๐—ฃ๐—˜๐—ฅ ๐—Ÿโ€™๐—œ๐—ก๐—–๐—ข๐—ก๐—ง๐—ฅ๐—ข ๐—” ๐—–๐—”๐—ง๐—”๐—ก๐—ญ๐—”๐—ฅO

By 24/07/2022News, Cultura, Politica, Sociale4 min read
๐—ฆ๐—”๐—ฅ๐—”' ๐—Ÿ'๐—”๐—ก๐—ก๐—ข ๐——๐—˜๐—Ÿ "๐—™๐—”๐—ฅ๐—˜" ๐—ฃ๐—˜๐—ฅ ๐—œ๐—Ÿ ๐——๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—˜๐—ง๐—ง๐—ข ๐—Ÿ๐—œ๐—ข๐—ก๐—ฆ ๐Ÿญ๐Ÿฌ๐Ÿด ๐˜†๐—ฎ ๐—ฅ๐—œ๐—จ๐—ก๐—œ๐—ง๐—ข๐—ฆ๐—œ ๐—ฃ๐—˜๐—ฅ ๐—Ÿโ€™๐—œ๐—ก๐—–๐—ข๐—ก๐—ง๐—ฅ๐—ข ๐—” ๐—–๐—”๐—ง๐—”๐—ก๐—ญ๐—”๐—ฅO - Incipit - sistema comunicazione

Il Governatore calabrese Franco Scarpino ha sorpreso tutti tracciando linee guida fortemente innovative. Cosรฌ la due giorni del seminario lionistico svoltosi a Catanzaro ha assunto una valenza fondamentale per le future linee, che il piรน grande distretto dโ€™Europa (Calabria- Campania โ€“ Basilicata) assunerร  per il prossimo anno con Governatore franco Scarpino.

Un incontro che si รจ rivelato di grande impatto mediatico e sociale. L’associazione Lions – Distretto 108 ya – ha scelto Catanzaro “patria” del Governatore Franco Scarpino come sede del Seminario delle cariche, tradizionale appuntamento che, di fatto, apre il nuovo anno sociale dell’importante organismo internazionale.  Una partenza sprint, come si suol dire, perchรจ nella “due giorni” che ha caratterizzato l’importante evento sono state tracciate le linee guida sulle quali Lions dovranno appuntare i loro sforzi per dare il loro fattivo contributo alle comunitร  di competenza. Subito, si รจ rilevato che sono “linee guida” fortemente innovative e che, soprattutto, puntano a dare all’Associazione lions un posto paritario nel rapporto con gli organismi istituzionali. 

๐—ฆ๐—”๐—ฅ๐—”' ๐—Ÿ'๐—”๐—ก๐—ก๐—ข ๐——๐—˜๐—Ÿ "๐—™๐—”๐—ฅ๐—˜" ๐—ฃ๐—˜๐—ฅ ๐—œ๐—Ÿ ๐——๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—˜๐—ง๐—ง๐—ข ๐—Ÿ๐—œ๐—ข๐—ก๐—ฆ ๐Ÿญ๐Ÿฌ๐Ÿด ๐˜†๐—ฎ ๐—ฅ๐—œ๐—จ๐—ก๐—œ๐—ง๐—ข๐—ฆ๐—œ ๐—ฃ๐—˜๐—ฅ ๐—Ÿโ€™๐—œ๐—ก๐—–๐—ข๐—ก๐—ง๐—ฅ๐—ข ๐—” ๐—–๐—”๐—ง๐—”๐—ก๐—ญ๐—”๐—ฅO - Incipit - sistema comunicazione

Un aspetto oggi indiscutibile visto che – come ha rilevato e rimarcato Franco Scarpino nella sua relazione – se un tempo erano i club lions ad avvicinare gli organismi istituzionali oggi, invece, sono quest’ultimi a rendersi conto delle grandi professionalitร  esistenti all’interno delle associazioni e della loro disponibilitร  a contribuire ad ogni ipotesi progettuale che abbia come fine ultimo la crescita delle comunitร  e dei loro territori.

Un aspetto che, d’ora in poi, farร  da filo conduttore all’attivitร  dei 139 club del Distretto Lions. Riflettori accesi, dunque, su questi importanti aspetti e su tanti altri che caratterizzeranno il futuro del lionismo distrettuale che ha, quest’anno, in Franco Scarpino e nel suo staff – Gaetano De Salvo, Maria Bitonte, Michele Montagnese – gli alfieri di una nuova era del mondo lions che marceranno sotto il tema โ€œUnitร  e impegno. Passione e ragioneโ€. Per due giorni Catanzaro รจ diventata la capitale del lionismo meridionale, grazie a Franco Scarpino, calabrese “doc”, innamorato della sua Cittร  da sempre che ha avuto tra gli ospiti del seminario lo stesso sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita e la senatrice Gelsomina (Silvia) Vono ai quali ha precisato, senza remore, che i Lions sono pronti ad affiancare gli organismi istituzionali. Presenti alcune delle piรน autorevoli personalitร  del lionismo meridionale l’incontro programmatico di venerdi e sabato si รจ sviluppato tra Catanzaro Lido (Hotel Perla del Porto) e Catanzaro cittร  (teatro Politeama).

Nella giornata di venerdi , si รจ tenuta anche la prima riunione di Gabinetto distrettuale, che รจ stata  seguita da un incontro  dove Franco Scarpino ha sviluppato una  relazione fortemente indicativa di quello che dovrร  essere l’immediato futuro della associazione non mancando di mettere dei precisi paletti anche sui comportamenti e sull’etica che i clubs  dovranno  attuare . Si cambia registro, insomma, e Scarpino ha fatto bene a ricordare la differenza che esiste tra l’Associazione Lions e gli “altri” e i suoi oltre cento anni di storia al servizio dell’umanitร  anche con lo stile e l’eleganza  che ha contraddistinto in passato ogni tipo di comportamento degli associati.

Sabato l’incontro piรน atteso e piรน suggestivo per il mondo Lions iniziato negli splendidi locali del” Politeama” con la โ€œSfilata delle bandiereโ€. Poi gli interventi programmati aperti dallo stesso Franco Scarpino con una dettagliata relazione e la presentazione del suo staff oltre che dei presidenti di circoscrizione, dei presidenti di zona e degli officer distrettuali ai quali รจ stato consegnato il distintivo di riconoscimento e il nuovo organigramma distrettuale. 

Un appuntamento molto importante per il mondo lionistico anche perchรจ il Governatore Scarpino ha ribadito, alla vasta assemblea, le linee guida della nuova annata sociale che, come si diceva, sono fortemente innovative e che puntano soprattutto a garantire una forte e paritetica collaborazione tra i Lions e gli organismi istituzionali nell’ottica di una necessaria quanto importante attivitร  operativa a favore dei territori e delle comunitร . Veramente una bella “festa” per il lionismo meridionale suggellata da un patto di amicizia e di unitร  tra Franco Scarpino, l’immediato  Past governatore Francesco Accarino , il primo vicegovernatore Pasquale Bruscino e il secondo vicegovernatore Tommaso Di Napoli . Un viatico molto importante che il Distretto attendeva da tempo.

La kermesse  si รจ conclusa, quindi, in serata nei locali di un noto locale di Germaneto dove il mondo lions si รจ dato appuntamento per solennizzare con una bella festa l’inizio del nuovo anno sociale che Franco Scarpino , come รจ ben riportato nella Rivista Distrettuale Lions edita per la prima volta in concomitanza con l’inizio dell’anno sociale, ha battezzato come “l’anno del fare”.

ยฉ Incipit sistema comunicazione

designed by MM design & comunicazione.