Skip to main content

π—¦π—”π—‘π—œπ—§π—”β€™: π—•π—¨π—’π—‘π—˜ π—‘π—’π—§π—œπ—­π—œπ—˜ π——π—”π—Ÿπ—Ÿβ€™π—œπ—‘π—–π—’π—‘π—§π—₯𝗒 π——π—œ β€œπ—£π—˜π—₯ 𝗨𝗑𝗔 π—¦π—”π—‘π—œπ—§π—”β€™ 𝗣𝗔π—₯π—§π—˜π—–π—œPATA”

By 21/07/2022News, Politica, Sociale3 min read
π—¦π—”π—‘π—œπ—§π—”β€™: π—•π—¨π—’π—‘π—˜ π—‘π—’π—§π—œπ—­π—œπ—˜ π——π—”π—Ÿπ—Ÿβ€™π—œπ—‘π—–π—’π—‘π—§π—₯𝗒 π——π—œ β€œπ—£π—˜π—₯ 𝗨𝗑𝗔 π—¦π—”π—‘π—œπ—§π—”β€™ 𝗣𝗔π—₯π—§π—˜π—–π—œPATA” - Incipit - sistema comunicazione

Buone notizie dal terzo incontro organizzato da ComunitΓ  Competente e Progetto Sud tenutosi ieri a Lamezia Terme, sul tema della SanitΓ  in Calabria. Invitato all’incontro, il Subcommissario al Piano di rientro Ernesto Esposito ha condiviso la proposta di Rubens Curia,Pportavoce Regionale di ComunitΓ  Competente, di partire dalla valorizzazione delle risorse umane giΓ  attive nella sanitΓ  calabrese, quali i medici di Medicina Generale, con i quali si sta per firmare un nuovo accordo regionale che prevede in tutta la Regione ambulatori aperti 12 ore (AFT) a sede unica e 24 ore ( UCCP) con i Medici di ContinuitΓ  Assistenziale, i Pediatri di libera scelta e gli Specialisti ambulatoriali interni a cui Γ¨ stato tolto, finalmente, il tetto di ore previsto da un DCA del 2015, che impediva ulteriori convenzioni con le Aziende Sanitariedovrebbe trovare applicazione nella sua totalitΓ .

Inoltre il dottore Esposito si Γ¨ impegnato ad inserire nel Programma Operativo 2022/24 il budget di salute, richiesto da alcuni anni da ComunitΓ  Competente, per curare i soggetti fragili e i disabili mentali ed aprire la Rems di Girifalco che accoglierΓ  i soggetti con problematiche psichiatriche provenienti dalle carceri, come Γ¨ stato ribadito dal Direttore Sanitario dell’Asp di Catanzaro.

Nel confermare le enormi difficoltΓ  ad assumere medici perchΓ© le disponibilitΓ  economiche ci sono ma, non ci sono i medici e su questo la Struttura Commissariale Γ¨ fortemente impegnata, il subcommissario ha ribadito il valore della “Partecipazione ” delle Associazioni organizzate di cittadini e, a tal proposito, sta valutato il Documento inviato da ComunitΓ  Competenteconfermato che nel Programma Operativo Γ¨ prevista l’istituzione di una UnitΓ  Operativa Complessa Ospedaliera di Neuropsichiatria Infantile presso il Mater Domini di Catanzaro come Hub e due Spoke presso le Aziende Ospedaliere di Cosenza e Reggio Calabria e la valorizzazione dei Consultori familiari con l’istituzione, per ogni Distretto, di un Consultorio h 12.

All’incontro erano presenti 22 Associazioni provenienti da tutta la Calabria, il Sindaco di Lamezia Terme Mascaro, il Direttore Sanitario Aziendale, l’ex sindaco Speranza, il professore Giarelli, la Manfredi, Soccorso Capomolla e molte altre espressioni sanitarie regionali.

Moderati magistralmente da Maria Pia Tucci, ha portato il saluto della Progetto Sud Angela Regio, dopo l’ intervento di Rubens Curia che ha ribadito β€œPer dare risposte immediate, dobbiamo valorizzare le risorse umane (Mmg/Pls/Medici di ContinuitΓ  Assistenziale e economiche che abbiamo (vedi Edlizia Sanitaria su cui siamo profondamente insoddisfatti) attivando le AFT, le UCCP, la Specialistica ambulatoriale interna i Consultori familiari assumendo gli psicologi, le ostetriche e gli assistenti sociali che non mancano in Calabria al contrario dei medici e degli infermieri”.

Al dibattito sono intervenuti Isa Mantelli sulla “doppia diagnosi nei ragazzi tossicodipendenti”- Ad Esposito ha consegnato un corposo documento; Daniela Diano che si Γ¨ soffermata sui Consultori familiari, sulla carenza del personale e del pericolo della monospecializzazione di questi, trascurando il rapporto con la scuola ed altro; ancora Filippo La  Russa che ha criticato le politiche sanitarie del Governo nazionale a favore del privato accreditato( vedi riduzione dell’Iva per le prestazioni sanitarie);

Antonia Romano che ha denunciato la carenza di ambulanze, di neuropsichiatri infantili e delle difficoltΓ  del Consultorio nell’area Esaro/Pollino, del Pronto Soccorso di Castrovillari e delle difficoltΓ  della Pediatria Ospedaliera. Sono intervenuti anche Pino Randazzo dell’Associazione ProSalus di Palmi che ha parlato dei gravissimi ritardi nel costruire il Nuovo Ospedale della Piana chiedendo la rimozione del RUP; Γ¨ intervenuta la rappresentante del Coordinamento 19 Marzo di Lamezia che ha chiesto il potenziamento della neuropsichiatria Infantile Ospedaliera e Territoriale, Piero Piersanti ha discusso di un nuovo modello organizzativo della Medicina territoriale e Ospedaliera e Soccorso Capomolla che ha denunciato le diseguaglianze nella distribuzione dei posti letto e dei finanziamenti in Calabria.

Il Sindaco Mascaro ha denunciato di non essere stato coinvolto nella programmazione del PNRR.

Al termine dell’incontro ci si Γ¨ riproposti di continuare a lavorare per l’applicazione di quanto dall’incontro Γ¨ emerso.

Β© Incipit sistema comunicazione

designed by MM design & comunicazione.