Skip to main content

L’OSPEDALE DI POLISTENA SARA’ FORSE CHIUSO?

By 06/07/2022Cultura, News, Politica, Sociale2 min read
L’OSPEDALE DI POLISTENA SARA’ FORSE CHIUSO? - Incipit - sistema comunicazione

C’e molta preoccupazione all’interno del movimento demA guidato dall’ex sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

“La chiusura del reparto di rianimazione dell’Ospedale di Polistena – si legge in un comunicato congiunto firmato da Michele Conia, vice presidente nazionale demA e Nelly Creazzo, referente demA Polistena – sembra poter essere l’epilogo di una situazione ampiamente prevedibile, poiche perfettamente nota alle autorita preposte e alle istituzioni responsabili, Regione Calabria in primis”.

Il movimento denuncia la sua preoccupazione a seguito della cronica carenza di personale sanitario e parasanitario, che sta riguardando anche altri reparti del nosocomio polistenese.

“Si e giunti al parossismo, con il verificarsi di quello che tutti temevano. Non vorremmo che la chiusura di questo reparto – cruciale per il funzionamento di un ospedale, e che probabilmente determinera lo stop definitivo degli interventi, oltre che dei ricoveri – fosse il preludio alla chiusura totale dell’Ospedale della Piana, al momento l’unico che possa davvero rispondere ai bisogni del territorio, che gia e costretto a subire un livello di prestazioni sanitarie ridotte all’osso. Del resto – continua il comunicato – lo denunciamo da tempo ma a poco o a nulla sono servite dichiarazioni, denunce, manifestazioni di tanti operatori e amministratori del territorio, come sta a dimostrare, appunto, questo epilogo tanto paventato quanto scontato”.

Il movimento non si ferma alla denuncia e alla preoccupazione di quello che potrebbe avvenire, ma esprime indignazione per quello che gia e avvenuto.

“Come movimento DemA esprimiamo indignazione per la chiusura del reparto di Rianimazione dell’Ospedale di Polistena e ne chiediamo la riapertura immediata, previo reclutamento del personale necessario. Esprimiamo forte preoccupazione per il modo in cui la commissaria preposta – la dott.ssa Di Furia, Commissario ASP di Reggio Calabria – sta gestendo questa vicenda ed altre che riguardano sempre l’Ospedale di Polistena: e notizia di queste ore, infatti, che l’annunciato arrivo di un nutrito gruppo di medici cubani a sostegno dei medici del nosocomio sia stato smentito dalla Commissaria dell’ASP e derubricata al livello di “fake news”.

demA chiede chiarezza per il futuro dell’ospedale e si rivolgono agli organi competenti.

“Come movimento DemA chiediamo – conclude il comunicato – che sia fatta chiarezza, anche su questa vicenda, sia alla dott.ssa Di Furia sia al Presidente della Regione Calabria nonche al Commissario ad acta on. Roberto Occhiuto, poiche i medici, gli operatori sanitari e i cittadini calabresi non meritano di essere ne presi in giro dalle Istituzioni ne di essere continuamente vessati da situazioni che esasperano le condizioni lavorative e riducono sempre di piu i margini di vivibilita nella nostra Regione”.

© Incipit sistema comunicazione

designed by MM design & comunicazione.